LA VITA DEI NOSTRI OSPITI

Come si vive in Fondazione

 

La persona con disabilità, che trascorre la sua vita, o parte di essa, in Fondazione Franchin lavora in sincronia con gli Operatori Socio Sanitari, gli Educatori Professionali, il Personale Dirigenziale e Ausiliario per migliorare la propria Qualità di Vita.

Lavora, poiché è considerato il Protagonista che scrive le pagine del Suo Libro; aiutato a reggere la penna, aiutato a girare pagina, a verbalizzare il pensiero, esternare l’emozione, esprimere il sentimento, ma mai sostituito in nessun passo del suo cammino.

 

La persona è al centro di ogni pensiero e agito quotidiano espletato in Fondazione.

 

Il personale è guidato nel proprio lavoro dai principi della Qualità di Vita: Sviluppo Personale, Autodeterminazione, Relazioni Interpersonali, Inclusione Sociale, Diritti, Benessere Emozionale, Benessere Fisico, Benessere Materiale.

 

Partendo da questi principi diventa chiaramente manifesta l’essenzialità del protagonismo della persona con disabilità; dal primo incontro si parte da un elenco delle sue preferenze per costruire il Progetto Personalizzato che guiderà un lavoro quotidiano attento e dettagliato.

I vari Principi della Qualità di Vita sono trasversali a tutte le attività e durante tutta la quotidianità:

 

- La persona con disabilità, dal momento dell’alzata alla mattina, inizia in suo lavoro sul benessere fisico e la sviluppo personale attraverso le attività di igiene. Non dimenticando l’autodeterminazione che svolge un ruolo preponderante dalla scelta del vestiario all’attività educativa

- Durante le attività dei pasti la persona è incentivata nelle relazioni interpersonali oltre che particolare attenzione al suo benessere fisico ed emozionale; Le attività educative proposte sono attente allo sviluppo personale.

- le attività ludico/ricreative danno maggior rilevanza al benessere emozionale e all’autodeterminazione, senza trascurare l’inclusione sociale.

- I diritti umani e legali sono alla base di ogni decisione operativa e programmazione gestionale di tutto il lavoro in Fondazione.

 

La quotidianità dell’ospite e la quotidianità dell’operatore si intrecciano in un percorso di ricerca di una Vita di Qualità, fondamentale per la persona con disabilità, quanto importante per la persona che espleta il suo lavoro all’interno della Fondazione. Infatti, in Fondazione Franchin Simon il dipendente è risorsa fondamentale per il raggiungimento degli obiettivi previsti seguendo le indicazioni della Mission.

 

Il diritto alla Qualità di Vita è un diritto imprescindibile, trasversale, soggettivo, inalienabile.

ATTIVITA'

  • ATTIVITA' ALL'ARIA APERTA
  • CREAZIONE DI PRODOTTI
  • ATTIVITA' SPORTIVE
  • ATTIVITA' RILASSANTI
  • TEATRO
  • SPETTACOLI
  • ATTIVITA' VISIVE
  • MUSICA
  • ARTI VISIVE

INCONTRI E CONVEGNI

Convegni passati

Convegni futuri

18 mar

Convegno DOPO DI NOI

Musica

 

Un valido aiuto per il buonumore dei nostri ospiti arriva dalla musicoterapia, utile per migliorare anche la voglia di comunicazione e socializzazione

Consci del potere terapeutico della musica organizziamo incontri di ascolto e condivisione.

Yoga

 

Le sessioni di yoga sono davvero sorprendenti: i nostri ospiti, anche quelli con disabilità importanti,  fanno esercizio fisico divertendosi. Si impara insieme anche a rilassarsi, a focalizzare la loro attenzione sugli aspetti più importanti della loro quotidianità, ad avere più fiducia in sè stessi.

Teatro

L'arte è uno strumento privilegiato di integrazione e inclusione delle persone.

Per questo organizziamo frequenti laboratori teatrali.

Attività all'aria aperta

L'essere umano è nato per stare nella natura.  Stare in ambienti naturali ha un  effetto terapeutico. Passare del tempo all'aria aperta ha dei benefici anche sull'umore delle persone.

Per questo organizziamo regolarmente nella bella stagione incontri di lavoro e di gioco all'aria aperta con gli ospiti della nostra comunità.

E' stato dimostrato che vivere dei momenti all'aperto aumenta la vitalità e la creatività, migliora la memoria a breve termine, aumenta il senso di appartenenza, riduce lo stress e la propensione a formulare pensieri negativi e ringiovanisce la mente.

 Fondazione Franchin Simon Onlus © 2015-2021

Fondazione riconosciuta con Decreto Regione Veneto n° 71 del 23/06/1999

Reg. P.G. n.503 di Padova - P.IVA 03815580281 - C.F. 91011630281 

Seguici su

  • Wix Facebook page

Privacy policy

Visitatori sito

Credits: Copy Micaela Faggiani  

Webmaster Michele Moro